giovedì 13 dicembre 2012

Biscotti al cioccolato decorati

Biscotti al cioccolato decorati
Hello! Manca pochissimo al Natale e l'atmosfera qui c'è proprio tutta. L'aria fresca e gelata, i colori, l'odore dei biscotti appena cotti, i mercatini di Natale sul fiume, una tazza di latte bollente, uno stand stracolmo di saponi artigianali da far confondere le idee, non si sa mai quale scegliere, ma la mia attenzione è caduta su quello alla mandorla, il suo profumo è così autentico che mi verrebbe solo voglia di mangiarlo. Vi sarete chiesti il perché di tanto mistero, la mia assenza dal blog, il silenzio. Perdonatemi cari followers, ma sono avvenuti dei cambiamenti improvvisi nella mia vita e non posso che esserne felice e gioire di tutto ciò.

venerdì 12 ottobre 2012

Torta Orsetto

Torta Orsetto
Oggi il mio post sarà più breve del solito , ma non posso non esternare la mia felicità per l'arrivo della pioggia fresca e leggera, finalmente un pò di accenni autunnali. Adoro il sole, ma basta con le temperature da tropici, vorrei finalmente godermi la mia tazza a pois di tè fumante e non soffrire il caldo sfornando i miei biscotti preferiti. Eccomi tornata con una nuova torta decorata in pasta di zucchero, in occasione del compleanno di un piccolo bimbo, il suo primo anno di vita.

sabato 6 ottobre 2012

Pan brioche con lievito madre

Pan brioche con lievito madre
Credo non ci sia niente di più bello del profumo del pan brioche appena cotto e sfornato all'ora della colazione, sembrerà impossibile in casa a far coincidere l'orario con impasto, lievitazione e cottura, ma il piacere di gustarlo appena cotto, ancora caldo è un piacere indescrivibile. Soffice e profumato, con quel profumo "vero" e "antico" che solo il lievito madre sa regalare. Ci vorrebbe più amore, più dolcezza, ce ne vorrebbero quantità infinite, per guarire chi non riesce a eliminare ogni forma di odio dal proprio cuore.

mercoledì 26 settembre 2012

Dolci Magie su La Sicilia! Flower Cupcakes - Cupcakes al limone

Avete presente quando si rimane proprio senza parole? Ecco, a me è proprio successo quando Giovanni Finocchiaro, giornalista e autore dell'articolo che vedete in foto, mi ha contattata per un'intervista! Un'intervista??? A meeee? Su La Sicilia??? WoooW! Perdonate le mie urla di gioia, ma non capita tutti i giorni e ne sono davvero molto molto felice, felice che la mia passione venga sempre più conosciuta e apprezzata. Le belle novità sono sempre ben accette ed è bello poter gioire anche di queste piccole cose, scoprire che ci sono sempre più persone che ti seguono con affetto, che apprezzano questo mio Mondo "Tra le Nuvole", fatto di

sabato 22 settembre 2012

Carbonara ai funghi, speck e olio al tartufo

Carbonara ai funghi, 
speck e profumo di tartufo
Profumi di montagna, odore di terra appena bagnata dalla pioggia, pigne adagiate su un suolo di foglie ormai stanche. L'autunno è la stagione inversa della primavera, ha in se il fascino del mistero ed è bello poterne osservare le variazioni di colore. Guardarsi attorno e cogliere ogni piccolo particolare è un pò come guardare dentro se stessi. Ma la domanda è: riusciamo sempre a cogliere quei piccoli particolari? O può esserci sempre qualcosa che ci sfugge? Forse bisognerebbe solo

mercoledì 19 settembre 2012

Torta arancia e cioccolato

Torta arancia e cioccolato
Il clima autunnale si avvicina, anche se la giornata di oggi è felicemente estiva, ecco perché ho subito pensato che dovrei approfittarne per organizzare un pic-nic in montagna, l'aria fresca con il sole, farà apparire il tutto molto primaverile. Sarà bellissimo poter passeggiare tra i boschi, respirarne quell'aria, calpestare le foglie ormai secche cadute dagli alberi. Sembrerà strano, ma sentire quel suono "croccante", come un biscotto che va in tanti frantumi, per me è

martedì 11 settembre 2012

Cookies cioccolato bianco e cocco

Cookies cioccolato bianco e cocco
Dopo le attese vacanze estive, il mare, il sole, i cari amici che non vedevo da tempo, si ritorna a sfornare dolcezze. Come dicevo nel post precedente, accade sempre qualcosa di nuovo, piacevole o spiacevole che sia, che ti porta a riflettere, a guardarti dentro e cercare di andare più a fondo, sarà anche un mio difetto pensare troppo, cercare delle spiegazioni razionali a tutto quel che succede, il voler sforzarmi di capire cosa passi nella mente e nel cuore delle persone a cui voglio molto bene, ho capito perché ciò mi viene così spontaneo: tutto questo mi fa sentire ancora più vicina alle emozioni che la persona prova, anche se spesso è complicato trovare il modo di dare consigli o conforto. In altri casi, ciò può anche infastidire al punto da essere interpretato in modo molto negativo. Ho capito che per comprendere gli altri a volte è necessario mettersi da parte e trattenere l'impulso irrefrenabile di voler fare a tutti i costi qualcosa, altrimenti si rischia solo di pesare ulteriormente su tutto. Forse solo il tempo darà le risposte

lunedì 27 agosto 2012

Crèpes salate ai peperoni

Crèpes salate con crema di peperoni e profumo di basilico
Eccomi tornata! Anche se le vacanze per me sono finite, l'aria d'estate vacanziera continua ad essere presente e mi fa sentire allegra! Oggi una ricetta salata gustosissima, un rimedio contro ogni malumore. Avevo proprio bisogno di qualcosa che mi mettesse un po' di allegria, una ricetta "spensierata", di quelle che ti fanno subito tornare il sorriso, di quelle che ti fanno tornare alla mente dei bei momenti trascorsi e allo stesso tempo ti fanno capire che è arrivato il momento di modificare qualcosa nella propria vita, senza aver paura, di accettare che

lunedì 30 luglio 2012

Torta regalo con fiocco

Una torta a sorpresa, un dolce regalo pieno di gratitudine.
E'la prima volta che qualcuno mi fa una richiesta simile ed io lo trovo bellissimo, una torta per dire "grazie" ai propri genitori, per essere stati meravigliosi in ogni momento, ma in particolare in quelli più difficili, questa è stata la richiesta di una simpaticissima ragazza e sono davvero onorata che lei abbia scelto proprio me per realizzare questa torta, che doveva essere semplice, ma allo stesso tempo che ricordasse una sorta di scatola o pacchetto regalo.

mercoledì 25 luglio 2012

Girelle alla cannella - Mini cinnamon rolls

Mini girelle soffici al profumo di cannella
Che ne dite di una mini coccola speziata a merenda? Mini girelle al profumo di cannella, morbidissima pasta brioche con lievito madre con glassa di zucchero e polvere di cannella. Ho preso spunto dalla ricetta americana delle famose cinnamon roll, ma preparate con lo stesso metodo delle mie soffici brioche con lievito madre che avevo preparato qualche mese fa, ve ne ricordate? Questi piccoli bocconcini sono molto sfiziosi sia a merenda che a colazione. Posso gustarli senza nessun timore, visto che da due giorni qui in Sicilia la temperatura è splendidamente ritornata ad essere quella che io definisco "perfetta", senza quel caldo che affatica e toglie il respiro. Aspettate la ricetta?

mercoledì 18 luglio 2012

Cookies al muscovado: colazione o merenda?

Cookies al muscovado, mandorle, anacardi e cioccolato
Il vento caldo è divenuto ormai il protagonista di queste giornate, ma ho deciso che non sarà l'unico, così, per renderle meno insopportabili, dopo il rientro da un breve soggiorno nel paese dei nonni, (Pardesca, in Calabria, uno dei pochi luoghi in cui ancora si respira un'aria antica e piena di ricordi per me) ho deciso che questi cookies saranno i nuovi protagonisti, la giusta carica di cui ho bisogno. Pardesca è un luogo nel quale "rilassarsi" è la parola d'ordine, immerso nella campagna e vicinissimo al

mercoledì 11 luglio 2012

Torta campo di calcio, per un piccolo tifoso!

Torta campetto di calcio in pasta di zucchero
Piccoli tifosi crescono! Questa torta, decorata in pasta di zucchero, era per Gabriele, tifoso del Napoli, in particolare del giocatore Cavani, per i suoi 9 anni. Da questo è nata l'idea di realizzare un Cavani -pupazzetto che esulta per il suo goal! Per una festa a tutto calcio, iniziata in campo con una partita per poi finire a lanciarsi sulla torta! Dico proprio lanciarsi perche' era molto buffo vedere i bambini incapaci di trattenere le loro manine, tutti si avvicinavano incuriositi a toccare l'erbetta in zucchero, chi prenotava una fetta con la lettera "A", piuttosto che con la lettera "L", una vera e propria gara all'ultimo decoro di zucchero. Che gioia vederli felici e curiosi!
L'interno era un sofficissimo pan di Spagna con crema alla vaniglia, molto soffice e delicata. Sono felicissima che i ragazzini-bimbi, ma anche i più grandi, abbiano apprezzato.
Non mi resta che dire "Goooal" !!! 

Alle prossime ricette,

Virginia

lunedì 9 luglio 2012

Spaghetti al pesto di rucola e pinoli

Spaghetti al pesto di rucola e pinoli
Si continua con piatti che donano freschezza: una ricetta a "tutto verde", già, perché i colori sono importantissimi, il verde, così equilibrato e rilassante, mi sento subito meglio al solo pensiero di avere questo piatto di fronte ai miei occhi. La rucola, con il suo sapore leggermente piccantino, è una di quelle verdure che includo spesso nelle mie insalate, con le carni ed in questo caso, tritata sotto forma di pesto molto gustoso e

venerdì 29 giugno 2012

Biscotti al burro e vaniglia decorati- I Nuovi Eventi

Biscotti al burro e vaniglia decorati
Profumo di vaniglia e tanta delicatezza per questi biscotti decorati in pasta di zucchero, sembrano  dei lollipops, ma in realtà sono tutti da mordere! Un'idea golosissima da regalare, che io avevo proposto in occasione della festa della mamma e che ritengo ideali per grandi e piccoli! Potrete trovarli ai vari eventi a cui parteciperò. Di seguito, vi riporto le nuove tappe di Dolci Magie!
Per questi biscotti ho utilizzato come base una pasta frolla al burro per biscotti con semini di vaniglia, i decori in pasta di zucchero e glassa reale.

Nuovo annuncio Dolci Magie: Due nuovi eventi ai quali parteciperò.
  • Domenica 1 Luglio Stage gratuito "I 3 segreti della voce ipnotica" organizzato da Giuseppe Urzì (vocal coach) presso Chiesa S.Domenico Catania. L'evento è su facebook! L'invito è rivolto in particolar modo ai cantanti, attori e chiunque lavori parecchio con la voce. Per saperne di più, cliccate qui.
Durante il break, potrete degustare alcuni dei miei dolcini!

  • Venerdì 6 Luglio "Sentire la mente" Incontro creativo dei cinque sensi, mostra fotografica di Michele Cannavò, psicoterapeuta dalla grande sensibilità artistica. Il ricavato delle foto vendute andranno a finanziare progetti educativi in Africa attraverso l'associazione COPE Catania, che si occupa di volontariato. A questo evento parteciperà anche Dolci Magie con tanti dolcetti! Vi aspetto! Per sapere di più sull'evento, cliccate qui


mercoledì 27 giugno 2012

Farfalle alle zucchine e profumo di menta fresca

Farfalle alle zucchine e profumo di menta fresca
Oggi una ricetta salata molto fresca e semplice, ideale per affrontare il caldo di queste giornate estive. Ho utilizzato i miei ingredienti preferiti: la zucchina, leggera e delicata, unita alle foglioline di menta, dona freschezza ed io ne sono innamorata, utilizzerei la menta in tutte le mie preparazioni. Subisco il fascino delle erbe aromatiche, che adoro coltivare e curare nei miei vasetti in balcone. 
Ingredienti per 4:
-350g di farfalle
-4 zucchine di media misura
-foglioline di menta a volontà
-olio d'oliva q.b.
-sale (io  quello iodato Gemma di Mare)
-scaglie di ricotta salata o parmigiano q.b.


La preparazione è così semplice e veloce che io la ritengo un piatto ottimo per chi va di fretta o magari da preparare in anticipo e conservare in frigo, da portare via per un pranzo leggero al mare o pausa pranzo in ufficio.
Preparazione:
Tagliate le zucchine a triangolini sottili e fatele cuocere in una padella antiaderente con un filino d'olio e sale. Nel frattempo fate scaldare l'acqua per la pasta. Cuocete le farfalle, appena cotte, scolatele e versatele nel tegame in cui avete cotto le zucchine, mescolate bene, aggiustate di sale, aggiungete olio d'oliva a crudo, scaglie di parmigiano o ricotta salata e foglioline di menta appena raccolte, da spezzare con le mani per non farle ossidare. Servite subito o preparate questo piatto in anticipo e servite freddo, dopo averlo riposto in frigo.


Consigli utili: 
Se non avete la ricotta salata andrà benissimo anche della ricotta fresca a ciuffetti o della feta sbriciolata! Sarà gustosissima! Se lo gradite potrete anche aggiungere qualche foglia di basilico oltre le foglioline di menta.

Vi aspetto nella pagina Facebook di Dolci Magie!

Alle prossime ricette,

Virginia

giovedì 21 giugno 2012

Cheesecake leggera allo yogurt

Cheesecake allo yogurt e gelatina di fragole
Con l'arrivo del caldo insopportabile direi che è quasi indispensabile nutrirsi di cibi freschi e "alleggeriti" in grassi e calorie, è per questo che oggi propongo una cheesecake in versione più leggera di quella tradizionale,che si avvicina di più a quella inglese, non occorrerà utilizzare il forno, cosa quasi impossibile con temperature che si avvicinano ai 40 gradi qui in Sicilia! Andare al mare diventerà quasi una costrizione, pur di poter riuscire a sopportare l'afa che avvolge la città. Passo subito alla ricetta...
Ingredienti per la base:
-250g di biscotti secchi integrali
-80g di burro fuso
Ingredienti per il composto:
-500g di formaggio cremoso light
-500g di yogurt allo zucchero d'uva
-70g di zucchero a velo
-1 cucchiaio di succo di limone
-10g di gelatina in fogli
Per la gelatina di fragole:
-200g di fragole
-1 limone, il succo
-4 cucchiai di zucchero semolato
-3 fogli di gelatina
Preparazione:
Tritate finemente i biscotti e amalgamateli al burro fuso con le mani, creando una base uniforme in uno stampo a cerniera del diametro di circa 24-26cm. Fate ammorbidire i fogli di gelatina in acqua fredda, per creare il composto allo yogurt e formaggio. Strizzate i fogli e fateli sciogliere a bagnomaria, e amalgamate la gelatina fusa a piccole dosi, allo yogurt tenuto a temperatura ambiente e successivamente incorporate anche il formaggio cremoso e lo zucchero a velo. Versate la crema sulla base di biscotto e lasciate rassodare in frigo per almeno 3 ore. Trascorso il tempo, preparate la gelatina alle fragole: Fate ammorbidire i fogli di gelatina in acqua, frullate le fragole, aggiungete zucchero e succo di limone. Strizzate i fogli di gelatina e fateli sciogliere a microonde o bagnomaria e unite la gelatina alle fragole frullate. Versate il composto sulla superficie al formaggio. Attendete ancora 2 ore circa fino alla solidificazione  della gelatina e servite. Dovrete essere un pizzico pazienti con i tempi in frigo, ma vi assicuro che ne sarà valsa la pena!
Colgo l'occasione per parlarvi della mia collaborazione con l'azienda Green Gate, di cui potrete ammirare i tessuti e le ceramiche nelle foto. Adoro il loro stile nordico, romantico e un po' shabby!

Seguite Dolci Magie anche su facebook!

Alle prossime ricette,

Virginia

sabato 16 giugno 2012

Cake Pops cioccolato e cocco

Cake pops al cioccolato e cocco
Adoro i tea party! Nonostante il clima estivo, come rinunciare a dei golosissimi cake pops? Accompagnateli ad una tazza di tè verde freddo aromatizzato alla menta. Torta al cioccolato e cocco ricoperta di cioccolato fondente e bianco, servita come dei finiti lecca-lecca, una golosissima idea che piacerà molto ai bambini e  conquisterà anche i più grandi.
Preparazione: 
Prepararli è davvero semplicissimo, non occorrono dosi precise basterà rendere in briciole la torta da voi preferita, aggiungere qualche cucchiaio di confettura a vostro piacere, aromatizzare con un cucchiaino di liquore a scelta o semplicemente lasciare al naturale ed impastare con le mani fino a formare delle palline che riporrete in freezer fino al momento di glassare con il cioccolato a vostra scelta, infilzare negli appositi bastoncini e decorare! Io ho utilizzato i bastoncini in legno forniti da Silikomart e presto vi mostrerò cosa ho realizzato con i loro splendidi stampi in silicone.
Ho iniziato una nuova collaborazione con l'azienda I COOK CAKE che mi ha fornito di splendidi vassoi di varie misure e forme, centrini da torte, pirottini, come il vassoio della foto, tutte cose che io adoro. 


Inoltre ricordo che gli appuntamenti con Dolci Magie, "I dolci di Virginia", si spostano alla stagione autunnale e vi terrò aggiornati sui prossimi eventi! 
Per info: virginiadolcimagie@gmail.com


Seguite Dolci Magie  anche su facebook!




Alle prossime ricette,


Virginia

domenica 10 giugno 2012

Cupcakes d'estate - Summer cupcakes Tea Party

Cupcakes d'estate: 
Cocco e cioccolato bianco
Limone e vaniglia
Vi presento i cupcakes di oggi, con abito decisamente estivo. Chi l'ha detto che un cupcake non può essere gustato anche in estate?  Mi sembra già di vedere la tavola imbandita per il prossimo Tea Party, tutto in versione estiva. Vari tipi di tè rigorosamente fresco e piccoli cupcakes, mini tortine cremose, tanta frutta colorata e migliaia di foglioline di menta fresca a dare una sferzata di allegria! Non mancheranno di certo dei piccoli bocconcini salati, ma di questo ne parleremo presto!
Ricetta Cupcakes al cocco e cioccolato bianco
per circa 12 muffins piccoli:
-125g di zucchero
-200g farina 00
-50g di farina di cocco
-1 uovo
-60g di burro
-2 cucchiaini di lievito
-250ml di latte
-un pizzico di sale
-vaniglia
Far fondere il burro a bagnomaria e unire gli ingredienti liquidi in una ciotola. Mescolare quelli secchi insieme e unirli ai liquidi, mescolando bene. Infornare a 180' per 20-25 minuti circa, negli appositi stampini da muffins. Appena freddi, preparare la farcitura.
Ganache al cioccolato bianco:
-200g cioccolato bianco
-200ml di panna fresca
Portare a bollore la panna e sciogliere il cioccolato. Lasciar raffreddare e riposare in frigo fin quando non sarà fredda. Appena fredda, montare la ganache con un frullino elettrico e spalmare sulla superficie del muffin. Decorare con pasta di zucchero o semplicemente gustateli con un bel ciuffo di ganache al cioccolato bianco!
Il cupcake in primo piano è quello al cocco e cioccolato bianco, gli altri, quelli con la glassatura bianca, sono al gusto di limone e vaniglia, con decori in pasta di zucchero.


Annuncio "Dolci Magie":
Con l'arrivo dell'estate gli appuntamenti del fine settimana con 
Dolci Magie-"I dolci di Virginia" alla Fabbrica Finocchiaro si sposteranno ai prossimi mesi autunnali e ai prossimi golosi eventi che verranno organizzati, ai quali sarà gradita una prenotazione. Per chi si fosse perso i miei dolcetti, non disperate! Seguite Dolci Magie su Facebook e Fabbrica Finocchiaro per essere sempre aggiornati! Se siete interessati ai miei pasticci, contattatemi via email: virginiadolcimagie@gmail.com


Alle prossime ricette,


Virginia

lunedì 4 giugno 2012

Risotto alla mandorla

Risotto alla mandorla 
e profumo di tartufo bianco
Le giornate diventano sempre più calde, illuminate da un sole che fin dai primi raggi timidi del mattino preannunciano un'estate afosa. Giornate da vivere in riva al mare, godendo i colori e l'allegria che il sole sa regalare. Un pensiero di speranza nel miglioramento degli eventi va a tutte quelle persone che in questi ultimi periodi vivono con paure, eventi che tristemente hanno portato via una casa, una famiglia o persone care a cui si vuol bene. Ogni giorno purtroppo accadono eventi che nessuno vorrebbe accadessero mai, ma purtroppo è la vita, i cambiamenti naturali e di fronte a certe calamità naturali,l'uomo può fare ben poco. Ho creato questa ricetta in un giorno in cui sentivo il bisogno di un cibo confortante e al tempo stesso delicato, cercando di racchiudere in un piatto un po'di Nord e un po' di Sud, la mandorla tostata è un richiamo alla Sicilia, invece il risotto ed il tartufo bianco a varie regioni del Nord Italia.
Ingredienti per 4 persone:
- 380g di riso carnaroli
- 1,5 di brodo vegetale naturale
- 1/2 scalogno
- 100g di mandorle pelate
- 3 cucchiai di panna fresca
- 40g di burro
- 1/2 bicchiere di vino bianco secco
- parmigiano grattugiato q.b.
- olio extravergine d'oliva q.b.
- sale q.b. (io quello iodato Gemma di mare)
- 2 cucchiaini di olio d'oliva al tartufo bianco Inaudi
Ci tengo molto a mettere in evidenza questo prodotto, lo trovo ottimo e pur non avendo mai gustato il tartufo fresco, difficile da reperire in Sicilia, desidero parlarne perchè contiene all'interno dei veri pezzetti di tartufo bianco. Avevo già provato vari oli profumati al tartufo, ma ne ho un brutto ricordo, l'odore ricordava il gas ed il sapore era davvero cattivo. Il tartufo non è per tutti, il suo aroma è molto intenso, quasi ipnotico oserei dire, ma in famiglia è stato molto apprezzato!


Preparazione:
Tritare lo scalogno e farlo rosolare con un filino d'olio ed una piccola noce di burro. Unire il riso, farlo tostare per qualche minuto e sfumare con il vino bianco, fare evaporare e iniziare la cottura del riso aggiungendo mestoli di brodo caldo, poco per volta, facendo assorbire e mescolando per evitare che si attacchi. Preparare la crema di mandorle, facendo prima tostare metà delle mandorle in una padellina antiaderente.Appena pronte, tenete da parte un paio intere per decorare. Frullatele insieme alla panna ed otterrete una sorta di salsina alla mandorla, aggiustate di sale, aggiungete un pò di parmigiano e infine aggiungete l'olio al tartufo bianco. A fine cottura aggiungete sale se necessario, mantecate il risotto con burro e parmigiano e parte di questa crema ottenuta e tenete da parte un po' per la superficie del risotto quando lo servirete.
Vi ricordo l'appuntamento con Dolci Magie!
Appuntamento con: " I dolci di Virginia "
Ogni Sabato alla Fabbrica Finocchiaro potrete gustare i miei dolci oltre alle diverse novità che troverete in questo splendido locale. Vi aspettiamo!

Alla prossima ricetta,

Virginia

venerdì 1 giugno 2012

Biscotti alla mela vegani

Biscotti con cuore alla mela 
e cioccolato di Modica
in collaborazione con Quetzal 
La passione per il cioccolato, uno dei cibi più buoni che esistano al Mondo e la curiosità di assaggiarne varie tipologie cresce con il tempo. Da anni ormai apprezzo il cioccolato puro, con le percentuali di cacao più alte, poco zuccherato e più tendente all'amaro, ritengo sia il migliore. Oggi ho voluto unire un cioccolato speciale alla mia ricetta di biscottini vegani, il cioccolato siciliano di Modica, un cioccolato unico nel suo genere, ma questo è speciale più degli altri, perché appartiene ad un'azienda giovane equosolidale, in questi giorni è un piacere poter degustare i 7 tipi differenti di cioccolato che mi hanno fornito. Questi ragazzi oltre ad occuparsi di portare avanti i progetti equosolidali, organizzano degli interessantissimi incontri e giornate di "laboratorio creativo" con i bambini, presso la loro bottega, visitando la pagina web Quetzal potrete dare un occhiata a tutti i loro progetti, capire esattamente di cosa si occupano. Il cioccolato è di una qualità eccezionale, alcuni tipi si prestano bene ad essere uniti a ricette sia dolci che salate, altri vanno consumati in purezza, sciolti lentamente in bocca, meditando sulla bontà.


Ingredienti per la frolla all'olio:
- 300g di farina 00 per dolci e sfoglie Molino Rosignoli
- 150ml di olio di semi di soia
- 80g di zucchero di canna
- 3 cucchiai di latte di avena (io Sarchio)
- vaniglia
- un pizzico di sale fino iodato (io Gemma di Mare)
Per il ripieno:
- 2 mele golden + 4 cucchiai di zucchero di canna
- scorza grattugiata di 1 limone
- 1 pizzico di cannella
Preparare la frolla impastando insieme gli ingredienti, lasciare riposare in frigo per 30 minuti. Tagliare le mele a quadretti piccolissimi e mettere a cuocere in un tegame insieme allo zucchero, limone e cannella, fino a quando saranno ben cotte e ridotte in una specie di purea dall'aspetto di marmellata. Stendere l'impasto di frolla sottile, tagliarlo a strisce, come si fa per i ravioli e inserire a cucchiaini il composto di mele, richiudere la pasta e tagliare trasversalmente l'impasto. Cuocere in forno per circa 15 minuti e servire freddi o tiepidi!Io ho decorato la superficie con il cioccolato fondente al 75%. Conservare in una scatola di latta.
Con un po' di ritardo, è arrivata una nuova ricetta dolce ma leggera. La partecipazione a Cantine Aperte 2012, presso le splendide cantine Benanti, è stata un opportunità meravigliosa, un evento ben riuscito, una giornata vissuta con semplicità e con tanta passione per il buon cibo ed il buon vino. Non ho scattato foto purtroppo, mi sono dedicata all'evento e vissuto la bellissima giornata senza tecnologia, ma qualcuno a mia insaputa ne ha scattata una, quindi eccomi qui alle prese con il mio stand di degustazioni dolci e salate, mi trovavo all'interno di un bellissimo palmento del '700, per chi non capisse dove mi trovo nella foto, sono la ragazza con la lunga gonna a fiori.
Dolci Magie: "I dolci di Virginia"
Vi ricordo l'appuntamento di Sabato 2 Giugno alla Fabbrica Finocchiaro a Giarre! Ci sarò io con i miei dolci! Vi aspetto ^_^


Alla prossima ricetta,


Virginia

venerdì 25 maggio 2012

Piadina all'olio d'oliva senza lievito

Piadina all'olio d'oliva 
con farina integrale, senza lievito e senza lattosio
La coccola del giorno di oggi è assolutamente un piatto salato. Vi sembrerà strano, ma io la adoro a colazione. All'85% dei casi, preferisco piatti salati durante le mie colazioni, forse perché sto spesso a contatto con lo zucchero che non vedo l'ora di svegliarmi per mangiare una piadina, qualcosa di salato che possa distrarmi da esso, diventato ormai il mio fedele compagno di "viaggio", ma ne sono felicissima! Immaginate la scena: io che guido l'auto e accanto a me Mr. Zolletta, tutto bianco, quadrato e con due occhioni buffi grandi, seduto con tanto di cintura di sicurezza pronta a proteggerlo da eventuali cadute. Siete curiosi di sapere come ha deciso di chiamarmi lui invece? E' strano per me dirvelo, ma per lui io sono Miss Dolcetto! Un giorno credo proprio che vi farò conoscere Mr. Zolletta, sono sicura che per lui la notizia sarà molto gradita e si terrà pronto per l'occasione. Adesso però torniamo a parlare della ricetta, non si tratta di una piadina normale o classica, ma di una molto più leggera, semplice da preparare e soprattutto sana! Potrete decidere di farcirla con ciò che più preferite.
Ingredienti per 5 piadine:
-200g di farina di tipo 0 per pizza Molino Rosignoli
-300g di farina integrale (io quella di avena)
-60ml di olio extravergine d'oliva
-180ml di acqua
-1 cucchiaino di sale (io Gemma di mare)
Preparazione:
Impastate tutti gli ingredienti insieme, formate un panetto, avvolgetelo in pellicola e attendete circa 30  minuti prima di utilizzarlo, facendolo riposare in frigo. Trascorso il tempo, separate l'impasto in circa 5 pagnotte o di più se preferite realizzare piadine più piccole e stendete l'impasto molto sottile, pochi millimetri di spessore e fate cuocere la piadina nell'apposito "testo romagnolo" ovvero una piastra tonda in ghisa, precedentemente messa a scaldare. Fate cuocere da entrambi i lati e farcite a piacere. 
L'impasto di questa piadina è ideale per chi soffre di intolleranze ai lieviti e al lattosio, io voluto farcirla con pomodorini, feta, prosciutto cotto e lattuga, ma a voi lascio la scelta di decidere, vanno bene sia farciture dolci che salate.
Una piccola nota: ho utilizzato farina di avena integrale, che conferisce  morbidezza all'impasto, ma se non la trovate, andrà bene anche quella di grano integrale o semplicemente la farina 00, solo che in quel caso l'impasto risulterà un po' più croccante. Ho provato a prepararla con diverse farine, cambia la consistenza, ma io le trovo buonissime in entrambi i casi.

Appuntamenti con Dolci Magie:
  • Domenica 27 Maggio presso le Cantine Benanti, via Garibaldi 361, Viagrande (CT)Potrete degustare gratuitamente i pregiati vini dell'azienda Benanti insieme ai miei dolci e stuzzichini salati! 

Non Mancate, vi aspetto!

  • "I dolci di Virginia" - Ciocco-Moments alla FabbricaFinocchiaro, corso Italia 203, Giarre (CT). Un giorno alla settimana dedicato ai miei dolci, potrete gustare la specialità della settimana preparata da me, parlare di cibo, ricette e nel frattempo godervi un ottimo gelato, granita, o cioccolata in tazza versione fredda, una versione estiva golosissima, leggere un libro e rilassarvi, tutto con il tema del cioccolato! Probabilmente la prossima settimana non sarà il giovedì, ma verrà spostato al sabato! Per tenervi aggiornati sui giorni del mio "Ciocco-Moment" seguite Dolci Magie nella pagina facebook.
Alle prossime ricette,

Virginia

martedì 22 maggio 2012

Risotto allo zafferano con salsa alla liquirizia

Rubrica in leggerezza:
Risotto allo zafferano 
con salsa alla liquirizia
Oggi una ricetta un po' classica, ma con un tocco insolito: una salsa alla liquirizia! Con questa ricetta vorrei iniziare la collaborazione e ringraziare la fantastica azienda che dal 1731 si occupa di liquirizia, sto parlando dell'azienda Amarelli. Adoro i risotti, se potessi li mangerei ogni giorno! Questa volta ho tentato ad aggiungere un tocco profumato di liquirizia al riso, creando una salsa e aggiungendo a piatto finito del sale alla liquirizia. 
Passo subito alla ricetta:
Per il risotto allo zafferano( per 4 persone):
-400g di riso Carnaroli
-1/2 scalogno piccola-media misura
-70g di burro
-2 cucchiai di olio d'oliva
-1 bustina di zafferano (o se preferite,i pistilli)
-200ml di vino bianco secco
-1,5L di brodo naturale (vegetale,di manzo o pollo)
-parmigiano grattugiato q.b.
-sale q.b.
Per la salsa alla liquirizia:
-2 cucchiai di polvere di liquirizia Amarelli
-2 cucchiai di aceto di mele
-2cucchiaini di amido di mais
-100ml di acqua
-sale q.b.
Procedimento:
Tritare lo scalogno e farlo rosolare, fino a farlo leggermente imbiondire, con olio e 50g di burro.Aggiungere il riso e farlo tostare per 2 minuti, mescolando attentamente per non farlo attaccare, utilizzate un tegame a fondo spesso. Sfumate con il vino bianco, fate evaporare l'alcol e aggiungete il brodo caldo 2 mestoli o uno per volta, facendo attenzione a rimestare continuamente per non fare attaccare il riso. Procedete così,fino a cottura del riso. A fine cottura aggiungere lo zafferano, spegnere il fuoco e mantecare con il burro e parmigiano.Aggiustate di sale se necessario. Preparate velocemente la salsa alla liquirizia: mescolate la polvere all'amido in una ciotola, aggiungete poco alla volta acqua e aceto e fate attenzione a non far formare i grumi. portate a cottura la salsa in un tegame, per qualche minuto a fuoco lento e  fino a farla addensare. Appena pronta, servite il riso, decorate con poca salsa alla liquirizia e piccoli granelli di sale alla liquirizia in superficie. Non esagerate con la salsa perché potrebbe risultare troppo persistente, dovrà essere poca e aromatizzare il riso con delicatezza.


Infine rinnovo gli appuntamenti con Dolci Magie in provincia di Catania:

  • Giovedì 24 Maggio "I dolci di Virginia"
presso la splendida sala da tè, cioccolateria, divenuta locale storico d'Italia: Fabbrica Finocchiaro, corso Italia 199-203 a Giarre (CT). Ci sarò io con i miei dolci, non perdetevi i "Ciocco-moments", momenti al cioccolato, potrete gustare dell'ottima cioccolata fredda, gelato e granite durante tutto il periodo estivo. Per saperne di più, cliccate qui.
  • Domenica 27 Maggio "Dolci Magie" 
potrete trovarmi all'interno di un bellissimo palmento del '700, presso le Cantine Benanti, l'evento è "Cantine Aperte 2012", alla sua 20' edizione, L'azienda Benanti, produce ottimi vini, tra i più pregiati della Sicilia, organizza degli interessantissimi tour all'interno dell'azienda e in quest'occasione aprirà le cantine al pubblico, con degustazioni gratuite di vini e ci sarò anche io con i miei dolci ed un pizzico di salato da degustare gratuitamente! Azienda vinicola Benanti, via Garibaldi 361, Viagrande (CT)

Potrete aderire agli eventi sulla pagina facebook di Dolci Magie! Vi aspetto!


Alle prossime ricette!


Virginia

sabato 19 maggio 2012

Cake topper e biscotti orsetto decorati

Cake topper personalizzato 
e biscotti orsetto decorati 
per il battesimo di un dolce bimbo
Mi sono divertita molto a modellare questo cake topper, per una richiesta "insolita", già, perchè ho creato una finta torta, quindi non edibile con cake topper personalizzato da utilizzare come decoro o centrotavola e sostegno per i biscottini decorati, in occasione di un battesimo. Non amo particolarmente le torte a "tema cerimonia" e visto che la giovane madre di questo bimbo si è affidata a me, sono stata felicissima di ideare l'intera composizione. Volevo che tutto fosse semplice e delicato e così pian piano, modellando, è nato questo buffo bimbo che ha deciso di gattonare con i suoi giochini, lasciando cadere il suo biberon...

Mi piaceva molto l'idea che ci potessero essere tanti biscottini orsetti a tenergli compagnia, biscottini al burro e vaniglia decorati in pasta di zucchero.
Ecco la foto di gruppo: 
Biscottini, giocattoli ed il piccolo bebè!
Presto pubblicherò nuove ricette salate, scusate la brusca interruzione della rubrica in leggerezza, ma questo è un periodo di novità, impegni e cambiamenti. Per scoprire le novità in tempo reale su Dolci Magie, unitevi alla pagina facebook e scoprirete le prossime "tappe" dei miei dolci! Annuncio per tutti quelli che vivono a Catania e provincia:


Prossimi appuntamenti con Dolci Magie:
-Giovedì 24 Maggio: "I dolci di Virginia"
presso la "Fabbrica Finocchiaro", storica fabbrica di caramelle e confetti pregiati, cioccolata e granite, divenuto locale storico d'Italia, elegante caffè, sala da tè e cioccolateria, corso Italia 199-203 a Giarre (CT) dalle ore 18,30 alle 21,30
(Non perdetevi i Ciocco-momenti che stanno per arrivare!)
Che ne dite di una fetta di torta da accompagnare con una pallina di gelato?
-Domenica 27 Maggio: "Dolci Magie"
presso l'Azienda Vinicola Benanti via Garibaldi 361 Viagrande (CT). Si tratta di un evento chiamato "Cantine Aperte 2012", dalle ore 10,30 alle ore 17,00. Alle Cantine Benanti potrete degustare alcuni dei loro eccellenti vini, ci saranno anche i miei dolci e un po' di cibi salati, le degustazioni saranno gratuite.

Vi aspetto con i miei dolci!

Alle prossime ricette,

Virginia


martedì 15 maggio 2012

Torta bouquet e petali di rose

Torta bouquet e petali di rose
Una nuova torta per festeggiare la primavera, realizzata per la mia prima esposizione di torte e dolcezze, la prima partecipazione ad una bellissima manifestazione dell'artigianato chiamata "Viscalori in fiore", un suggestivo borgo antico situato a Viagrande, in provincia di Catania, con giardini aperti al pubblico e tanta arte. E' con molta felicità che pubblico qualche  foto di quelle due splendide giornate.
Amo i fiori, in particolare le rose color fuxia e rosa, le margherite, la lavanda, i papaveri e le ortensie con sfumature che vanno dal lilla al colore indaco. 
Ho realizzato due torte da esposizione delle quali solo l'esterno è edibile, tanti miei esperimenti dolci e qualcosa di salato, ma vi parlerò più dettagliatamente dei vari cibi nei prossimi post. Sono felice sia andato tutto bene e che tutto sia stato di gradimento al pubblico. Le giornate sono state parecchio calde ed il timore che qualcosa potesse deteriorarsi era tanto, ma alla fine tutto è andato per il meglio. Mi dispiace non aver realizzato molti scatti, eccone alcuni del mio stand, è stato divertente realizzare anche gli addobbi e le etichette. Adoro anche dipingere e creare!
Ringrazio di cuore chiunque sia passato dal mio piccolo "Mondo" ed abbia condiviso insieme a me attimi di dolcezza, regalandomi sorrisi con semplicità e naturalezza. Ringrazio anche le persone speciali che ho avuto l'onore di incontrare e conoscere, anche se per breve tempo, ma soprattutto quelle persone speciali che mi sono state molto vicine e che mi hanno supportata e aiutata!

Presto pubblicherò le foto della seconda torta da esposizione che ho realizzato. Per vedere qualche scatto in più, cercate la pagina facebook Dolci Magie e seguitemi anche lì! A presto!

Alle prossime ricette,

Virginia