21 giugno 2020

Crostata al rabarbaro e fragole

Crostata al rabarbaro e fragole

Era da tempo che mi promettevo di provare a preparare un dolce al rabarbaro, un ingrediente che per me era un po'un mistero. Si tratta di un vegetale molto acidulo che viene spesso coltivato in zone nordiche e utilizzato perlopiu' in preparazioni dolci, ovviamente dolcificandolo per bilanciarne l'estrema acidita'. Ha un colore rosso tendente al fuxia brillante, con sfumature piu' chiare e somiglia quasi ad un sedano colorato.Questa crostata o tart, come amano chiamarla gli inglesi, ha davvero un sapore
straordinario.
Un dolce adatto alla colazione ma anche ad una merenda accompagnata da ottimo te nero. Visto il clima caldo, consiglierei un'infusione di foglie di te nero a freddo e folglie di menta fresca per gustare questa delizia.

Ingredienti per la frolla:
-300g farina 00
-80g farina integrale
-60g mandorle tritate
-150g burro
-65ml olio vegetale
-60g zucchero di canna extrafine
-1 uovo intero + 1 tuorlo
-1 pizzico di sale
-1/2 cucchiaino estratto di vaniglia

per il ripieno
-600g rabarbaro tagliato finemente
-100g fragole
-180g zucchero di canna extrafine
-1 limone scorza grattugiata
-3 cucchiai di maizena
-1 noce di burro

Preparazione
Iniziare preparando la frolla inserendo i vari ingredienti in una ciotola capiente, iniziando dagli ingredienti secchi e poco per volta aggiungere uovo, olio, burro tagliato a quadrotti, vaniglia e sale. impastare con le mani fino ad ottenere un panetto. Se serve aggiungere poco extra olio. Formare un panetto e lasciare riposare in frigo per circa 30 minuti, coperto con un canovaccio. Nel frattempo far cuocere per circa 5 minuti in una padella antiaderente il rabarbaro tagliato a pezzetti (tipo quadrotti di circa 1 cm) aggiungere lo zucchero, scorzetta di limone, burro e appena il rabarbaro inizia a rilasciare parte del suo liquido, aggiungere la maizena e mescolare per far amalgamare. La maizena servira' a far addensare il liquido di cottura, se lo ritenete opportuno, si puo aggiungere 1 cucchiaio extra di maizena. Fate raffreddare. Appena il composto sara' intiepidito, prendete la frolla e iniziate a stenderla con un mattarello su un foglio di carta forno. Lasciatene da parte un pezzetto per fare le righe che serviranno a decorare la superficie. Inserire il disco di frolla in una tortiera a cerniera, circa 22 cm di diametro. Modellare i bordi cercando di livellarli equamente cosi' da poter contenere il ripieno. Versare il composto di rabarbaro e aggiungere le fragole tagliate a pezzetti. Stendere la parte di impasto extra e con una rotella taglia pizza oppure un coltello, tagliare delle listarelle e adagiarle delicatamente sul composto sigillando le estremita' ai bordi del resto di frolla. Continuare fino ad ottenere la tipica forma da crostata, incrociando le linee. Infornare a 180' per circa 40-45 minuti. Servire tiepida accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia o della panna fresca liquida tiepida, lievemente zuccherata.

Love,

Virginia 

Nessun commento:

Posta un commento