mercoledì 26 settembre 2012

Dolci Magie su La Sicilia! Flower Cupcakes - Cupcakes al limone

Avete presente quando si rimane proprio senza parole? Ecco, a me è proprio successo quando Giovanni Finocchiaro, giornalista e autore dell'articolo che vedete in foto, mi ha contattata per un'intervista! Un'intervista??? A meeee? Su La Sicilia??? WoooW! Perdonate le mie urla di gioia, ma non capita tutti i giorni e ne sono davvero molto molto felice, felice che la mia passione venga sempre più conosciuta e apprezzata. Le belle novità sono sempre ben accette ed è bello poter gioire anche di queste piccole cose, scoprire che ci sono sempre più persone che ti seguono con affetto, che apprezzano questo mio Mondo "Tra le Nuvole", fatto di

sabato 22 settembre 2012

Carbonara ai funghi, speck e olio al tartufo

Carbonara ai funghi, 
speck e profumo di tartufo
Profumi di montagna, odore di terra appena bagnata dalla pioggia, pigne adagiate su un suolo di foglie ormai stanche. L'autunno è la stagione inversa della primavera, ha in se il fascino del mistero ed è bello poterne osservare le variazioni di colore. Guardarsi attorno e cogliere ogni piccolo particolare è un pò come guardare dentro se stessi. Ma la domanda è: riusciamo sempre a cogliere quei piccoli particolari? O può esserci sempre qualcosa che ci sfugge? Forse bisognerebbe solo

mercoledì 19 settembre 2012

Torta arancia e cioccolato

Torta arancia e cioccolato
Il clima autunnale si avvicina, anche se la giornata di oggi è felicemente estiva, ecco perché ho subito pensato che dovrei approfittarne per organizzare un pic-nic in montagna, l'aria fresca con il sole, farà apparire il tutto molto primaverile. Sarà bellissimo poter passeggiare tra i boschi, respirarne quell'aria, calpestare le foglie ormai secche cadute dagli alberi. Sembrerà strano, ma sentire quel suono "croccante", come un biscotto che va in tanti frantumi, per me è

martedì 11 settembre 2012

Cookies cioccolato bianco e cocco

Cookies cioccolato bianco e cocco
Dopo le attese vacanze estive, il mare, il sole, i cari amici che non vedevo da tempo, si ritorna a sfornare dolcezze. Come dicevo nel post precedente, accade sempre qualcosa di nuovo, piacevole o spiacevole che sia, che ti porta a riflettere, a guardarti dentro e cercare di andare più a fondo, sarà anche un mio difetto pensare troppo, cercare delle spiegazioni razionali a tutto quel che succede, il voler sforzarmi di capire cosa passi nella mente e nel cuore delle persone a cui voglio molto bene, ho capito perché ciò mi viene così spontaneo: tutto questo mi fa sentire ancora più vicina alle emozioni che la persona prova, anche se spesso è complicato trovare il modo di dare consigli o conforto. In altri casi, ciò può anche infastidire al punto da essere interpretato in modo molto negativo. Ho capito che per comprendere gli altri a volte è necessario mettersi da parte e trattenere l'impulso irrefrenabile di voler fare a tutti i costi qualcosa, altrimenti si rischia solo di pesare ulteriormente su tutto. Forse solo il tempo darà le risposte