venerdì 27 maggio 2011

Red Velvet Cake



Red Velvet Cake

Oggi una torta americana che in molti
sicuramente conoscono, una delicatezza
"vellutata" ecco perché velvet!
Da qualche anno desideravo prepararla
poi, durante il mio viaggio a Londra,
ho avuto la fortuna di assaggiare, ma che dico,
divorare degli ottimi cupcakes e tra questi
il red velvet cupcake che io oggi vi propongo
nella sua forma classica, ovvero la red velvet cake.





Di ricette in giro per il web se ne trovano moltissime,
ma io questa volta mi sono affidata alla ricetta pubblicata 
dalla simpaticissima e dolcissima Stefaniane approfitto per farle i miei complimenti per le bellissime decorazioni in pdz che ha realizzato per le sue red velvet cakes.
Quindi il mio è anche un invito a visitare il suo blog ricco di ricette senza glutine golosissime!







Devo ammettere che ho trovato migliore il gusto della
red velvet in versione cake piuttosto che cupcake.
Ammettiamolo, è un super concentrato di grassi e calorie,
ma vi assicuro che ne vale davvero la pena provare almeno una volta questa super delizia!









Una torta di tale morbidezza e delicatezza non può
che essere accompagnata da un ottimo tè nero ai petali di rosa.

domenica 22 maggio 2011

Risotto alle fragole



Risotto alle fragole

Un risotto rosa e sorprendentemente delicato. Non è la prima volta che mi cimento in questa preparazione e dopo qualche anno, e molti cestini di profumatissime fragole che riempiono la cucina, mi piaceva l'idea di riproporlo. Non ricordavo
fosse così buono!  Questo è uno di quei piatti che mi fa tornare il buonumore, sarà perché amo le fragole ed il colore rosa!
Oggi mi sento molto "rosa" ed è bello poter condividere con voi questo piatto felice che racchiude in se l'aroma della primavera.



Ingredienti (per 4 persone circa):
- 400gr di riso
- 1 cipollina piccola bianca
- 1 bicchiere di spumante o vino bianco secco
- 1,5L circa di brodo vegetale naturale ( io dico assolutamente no al dado! )
- 70gr di burro
- 300gr di fragole
- 200ml di panna
- 40gr di parmigiano
- sale


Preparazione:
In una casseruola rosolare la cipollina ben tritata con 50 gr di burro, aggiungere il riso e fatelo tostare. Bagnate con il vino, quindi portate a cottura il riso con il brodo necessario. A metà cottura aggiungere le fragole e conservarne qualcuna per decorare. A cottura ultimata unire la panna, sale q.b. ed amalgamare bene. Poi aggiungere il parmigiano, il burro rimasto e mantecare. Infine non vi resta che mangiare!

lunedì 16 maggio 2011

Pesche Dolci



Pesche Dolci

Da quello che ho letto un pò quà e là...
queste mini delizie sono dolci tipici in diverse
regioni d'Italia...ma la mia versione è quella
calabrese! Proprio perchè è così che in genere
vengono preparate da quelle parti...
ed io ne sono golosissima!

Ho letto di varie ricette e sembra che quella
più corretta sia la preparazione con una
specie di pasta brioche...ma queste hanno
un impasto diverso..fatto con lievito istantaneo per dolci
e quindi richiedono un pò meno tempo nella realizzazione!






Ingredienti:

-500g farina 00
-100g di burro fuso (o 125ml di olio
  di semi)
-2 uova intere
-150g zucchero semolato
-4 cucchiai di latte circa
-1 bustina di lievito vanigliato
-scorza di limone grattugiata
-1 piz. di sale

Per il ripieno:

-Crema pasticcera alla vaniglia

Per la bagna:

-Alchermes
-Acqua
-Zucchero semolato

Mettere gli ingredienti in planetaria tutti insieme
tranne il latte e miscelare... verificare la consistenza
che non deve essere troppo molle...ma morbida al punto
giusto da poterla lavorare..ed eventualmente aggiungere
i cucchiai di latte (sono facoltativi)
Formare delle palline,la grandezza deve essere
quasi quanto una noce e riporle su una teglia
ricoperta di carta forno. Infornare a 180'
per circa 10-15 min. a seconda dei vostri forni!
L'importante è che non si devono dorare!
Ma devono rimanere bianche!
Altrimenti diventeranno dei biscotti croccanti
e saranno difficili da svuotare!
Una volta cotte..praticare un foro
e scavare l'interno che successivamente sarà riempito
con della crema pasticcera!

Non ho dato le dosi della bagna all'alchermes
perchè io ho fatto ad occhio e comunque
penso che sia meglio lasciare al gusto personale.
Io ho semplicemente diluito un bicchiere di alchermes
con dell'acqua...e non ho aggiunto zucchero
poichè servirà per decorare la superficie!

Quindi! una volta svuotate, riempitele con della
crema pasticcera alla vaniglia o al cioccolato.
unite le due semisfere e bagnatele velocemente con alchermes.
Io vi consiglio di utilizzare 1 pennello e di non esagerare
con la bagna altrimenti tenderanno a rompersi!
Subito dopo rotolarle nello zucchero semolato e inserire
le piccole pesche in dei pirottini!
Dovranno riposare almeno 3 ore in frigo prima di essere
gustate..ma se le preparate con un giorno di anticipo
saranno super!

lunedì 9 maggio 2011

Pancakes



Mini Pancakes con sciroppo d'acero

Svegliarsi presto al mattino con una
voglia incredibile di sentire l'odore
vanigliato dei pancakes appena cotti!
Ecco la ricetta dei mini pancakes preparati
per una colazione un pò speciale.
Comunemente si pensa che i pancakes siano dei dolci americani,
ma in realtà appartengono alla tradizione inglese.



Pancakes

ingredienti:

- 125g farina 00
- 100g zucchero
- 3 uova
- 150 ml di latte
- un piz. di sale
- un pò di vaniglia


Preparazione:

Separare i tuorli dagli albumi. Montare gli albumi cn 1 piz. di sale.
A parte montare i tuorli con lo zucchero e vaniglia.
Incorporare la farina setacciandola e alternare con il latte
(se serve aggiungerne 1 pò di più) si deve otenere una consistenza
non troppo soda..ma neanche eccessivamente liquida.
Infine incorporare delicatamente gli albumi,facendo attenzione
a non farli smontare... Cuocere i pancakes in una padella
antiaderente..versando l'impasto delicatamente con un mestolo
e avendo cura di rigirare quando cominceranno a essere dorati.






Io li ho preparati in versione mini,
ma voi potrete scegliere le dimensioni
che preferite e la farcitura che più vi piace.
Io ho utilizzato lo sciroppo d'acero acquistato
a Londra, ma sono ottimi anche con crema di nocciole,
con del gelato o con del mascarpone e fragole.
Sono semplici ma golosissimi!
Vi consiglio di gustarli appena caldi.

Mmmmh Buona colazione!

Con questa ricetta partecipo al contest "Dolci a Colazione"
di Prezzemolino

mercoledì 4 maggio 2011

Raspberry Cheesecake



Raspberry Cheesecake

Un grandissimo saluto a tutti!
Eccomi tornata dopo una lunga assenza!
Ultimamente il tempo sembra non bastare mai...
Tantissime cose da fare...
Posto velocemente queste foto...
Finalmente la primavera...Finalmente una cheesecake!





Questa cheesecake è una versione americana
per metà cotta e metà con ingredienti crudi!
...davvero squisita...
La superficie è ricoperta da uno strato
di cremina di lamponi...

Al prossimo dolcetto!